I bar, bistrò e ristoranti richiedono, a seconda dell’area ricettiva (sala da tè, tavola fredda, sala ristorante, ecc.), differenti modalità di funzionamento e di comfort. MW HYBRID consente di poter gestire e ottimizzare i fabbisogni. Il progetto può prevedere differenti applicazioni, ad esempio due impianti distinti oppure un unico impianto per una fruizione costante, se il fabbisogno energetico è omogeneo.

Impianto A
Bar, sala da tè e somministrazioni tavola fredda/calda, solitamente sono attive fin dalle prime ore del giorno, necessitando nel periodo invernale di riscaldamento e acqua calda sanitaria per svariati utilizzi. Durante la stagione estiva le necessità si ripetono, l’impianto in regime aria-aria con la funzione recupero di calore attiva, produce anche acqua calda sanitaria in modo gratuito, garantendo un ottimizzazione della spesa energetica.

Impianto B
Ristorante: nella stagione invernale la flessibilità di attivazione del sistema nelle sue varie funzioni, consente la preparazione degli ambienti in continuità o programmata, usufruendo anche in questo caso di produzione di acqua calda sanitaria, con un vantaggio consistente durante il periodo estivo grazie alla speciale funzione recupero di calore. L’acqua calda necessaria all’uso cucina può essere prodotta dal sistema, o utilizzata quale acqua di preriscaldo, nel caso in cui sia già presente un’autonomo generatore di acqua calda sanitaria. Il ripristino di acqua calda sanitaria può avvenire durante le ore notturne attivando la funzione “Night”, al fine di garantire l’adeguata quantità fin dal primo mattino. La semplicità di utilizzo del sistema MW HYBRID consente di poter gestire in modo ottimale il proprio impianto a garanzia del servizio richiesto, con il governo della gestione energetica della struttura.

Modalità applicative

Funzione riscaldamento

In modalità aria-aria, tramite terminali a espansione diretta (installazione obbligatoria), per ottenere un rapido comfort termico.
In modalità aria-acqua, per alimentare impianti a pavimento radiante in regime di bassa temperatura (range 25-35° C) e/o radiatori ad alta efficienza (range 40-50° C).

Funzione raffrescamento

In modalità aria-aria, tramite terminali a espansione diretta (installazione obbligatoria) con ridotti tempi di messa a regime degli ambienti.

Funzione produzione di acqua calda sanitaria

Opzioni di utilizzo:
Il sistema è in grado di produrre acqua calda sanitaria in 3 diverse modalità:
• ECO (consigliata): temperatura massima dell’acqua 48° C (nel rispetto delle normative).
• POWER: temperatura massima dell’acqua 55° C.
• FAST POWER: temperatura massima dell’acqua 70° C (tramite integrazione con resistenza elettrica).

Fase invernale

Durante la stagione invernale il sistema, tramite l’idromodulo, produce acqua calda sanitaria con priorità rispetto al riscaldamento idronico (pannelli radianti e/o radiatori ad alta efficienza). Soddisfatta la temperatura dell’acqua impostata all’interno del serbatoio d’accumulo, il sistema commuta in automatico (se necessario) sull’impianto idronico.

Mezza stagione

Nella mezza stagione, in cui sia il riscaldamento sia il raffrescamento potrebbero non essere utilizzati, la produzione di acqua calda sanitaria è sempre garantita, sfruttando la piena potenza dell’impianto.

Fase estiva – modalità esclusiva di MW HYBRID “recupero di calore”

Durante la stagione estiva, mentre in uno o più ambienti le unità interne funzionano in raffrescamento, il calore di condensazione, che verrebbe normalmente dissipato dall’unità esterna, viene indirizzato all’idromodulo che recupera un’importante quantità d’energia producendo acqua calda sanitaria gratuitamente fino a 46° C.
Per soddisfare diverse esigenze dell’utilizzatore è possibile produrre acqua calda sanitaria a una temperatura maggiore fino a 55° C, interrompendo la funzionalità di raffrescamento e indirizzando il sistema in priorità di produzione acqua calda sanitaria. Per temperature superiori è possibile utilizzare la resistenza elettrica installata all’interno del serbatoio adibito alla produzione di acqua calda sanitaria (massima temperatura raggiungibile 70° C).

Funzioni speciali

Riscaldamento 3D

Uso combinato delle due tecnologie: espansione diretta e riscaldamento a pavimento (o radiatori ad alta efficienza). Questa funzione è consigliata per una rapida messa a regime degli ambienti in giornate particolarmente fredde.

Sterilize

Cicli periodici di sterilizzazione dell’acqua stoccata ad alta temperatura fino a 70° C (utile anche per i cicli Antilegionella), tramite il filocomando dell’idromodulo, con programmazione della durata e dei giorni d’intervallo tra i cicli.

Parametri Energy Saving: impostazione “Night”

La particolare funzionalità “Night” è dedicata alla produzione di acqua calda sanitaria durante le ore in cui è possibile usufruire di una tariffazione agevolata dell’energia elettrica (es. 00:00 – 06:00). Il mattino successivo l’acqua calda sarà pronta all’uso e alla temperatura desiderata.

Absence

Particolare applicazione utilizzabile nei periodi di breve o media assenza. Il sistema effettua un controllo costante della temperatura dell’acqua all’interno del circuito radiante, evitando che la temperatura ambiente possa scendere al di sotto degli 8° C.

Vantaggi applicativi

Con un impianto fotovoltaico installato sul tetto, MW HYBRID risulterà ancora più conveniente! Come? Programmando l’accensione del sistema, in modalità raffrescamento e recupero di calore, verrà utilizzata l’energia elettrica prodotta (e non immessa in rete) per climatizzare gli ambienti e conservare acqua calda gratuitamente pronta per l’utilizzo al rientro a casa.